James Williamson, il romantico con la chitarra killer

James Williamson space age

James Williamson è un musicista texano straordinario. E’ entrato negli Stooges quando Ron Asheton cercava un secondo chitarrista con cui spartirsi le parti musicali. Ron lo conosceva poiché si erano incrociati nei Chosen Few, quando il primo suo giorno come bassista coincise con l’ultimo di James da chitarrista, prima di entrare in riformatorio.

Contrariamente alla vulgata, James ha fatto di tutto per mantenere intatto il gruppo negli ultimi mesi autodistruttivi e paranoici, con Iggy che sveniva nella piscina di Mullholland Drive e Leee Black Childer, che viveva nella rimessa del custode della villa, che era stato costretto ad imparare a nuotare per evitare che il cantante affogasse.

Quando la Main Man di De Fries decise di stringere i cordoni della borsa, gli Stooges furono i primi a soffrirne. Furono costretti a lasciare la villa per fare la spola tra il Tropicana ed il Coronet. A qual punto James e Iggy avevano quasi realizzato il loro sogno di emulare Jagger e Richards, vivendo, però al di fuori della realtà, in un mondo di spacciatori e frequentazioni di minorenni.

Iggy & Jim
James viveva con la sua ragazza, Elvira, di 13 anni, in una stanza del Coronet. La mamma di lei era un avvocato progressista che concordò che avrebbe potuto continuare a frequentarla, purché la mattina la accompagnasse a scuola.

Iggy era totalmente autodistruttivo e cercava di farla finita anche con gli Stooges. James cercò di prendere in mano la situazione, ma il suo tentativo fu percepito da Iggy come un colpo di stato inteso al rovesciamento dei ruoli nella sua band e decise di sciogliere il gruppo definitivamente.

Williamson era estremamente provato e nauseato dal mondo musicale tanto da accettare un lavoro da proiezionista di film porno a Hollywood e poi lavorare come fonico, in vari studi di registrazione, imparando il mestiere di produttore musicale.

In seguito si iscrisse all’Università di Pomona dove si laureò brillantemente in ingegneria elettronica.
Il suo percorso lavorativo, diciamo della sua seconda vita, è stato notevolissimo fino a farlo arrivare alla poltrona di Vice Presidente della Sony US. Tra i suoi successi è appena il caso di ricordare il contributo alla creazione della tecnologia Blue-Ray.

Nel frattempo gli Stooges superstiti si erano riformati ed in seguito alla dipartita di Ronnie, James fu chiamato quale naturale sostituto del vecchio amico. James non aveva più toccato una chitarra. Non l’aveva suonata neppure quando lavorava in veste di produttore.

Jim & grave
Ma lo spirito rock’n’roll si può assopire, ma se sei nato rock’n’roll, sarai sempre rock’n’roll.

Nel 2009 ha chiesto ed ottenuto un pre-pensionamento dalla Sony US ed è tornato on the road coi vecchi amici.

Alla fine ha fatto la cosa più rock di tutti, perché Iggy, dopo aver posto tanti veti nel corso degli anni, ha accettato di riformare la band per convenienza economica. Lo stesso per i fratellini Asheton che, giustamente, cercavano di capitalizzare, almeno in piccola parte, l’incommensurabile contributo fornito alla musica. Ma James lo ha fatto proprio per la musica, per il richiamo al quale è impossibile resistere.

Ha realizzato un disco fantastico, “Re-Licked” del 2014, attorniandosi di collaboratori eccellenti ed ultimamente è passato da Parigi a suonare come busker. Non è proprio una novità assoluta, ma conoscendo il personaggio è sicuramente da apprezzare.

James Williamson mantiene alto lo spirito rock’n’roll.

Francesco Belli aka “Schoolboy Johnny Duhamel”

Jim Williamson busking

Precedente David, Iggy & Lou Successivo Larry Niven/Stephen Barnes - The Descent of Anansi, 1982

Lascia un commento